domenica 1 agosto 2010

Alfred Stieglitz - Camera Work



 Questo libro, piccolo ma con oltre 500 pagine, contiene un'ampia selezione delle fotografie pubblicate nei 50 numeri di Camera Work, la rivista fondata da Alfred Stieglitz nel 1903 e da lui diretta fino al 1917.

Camera Work era prodotta con un'estrema attenzione verso la qualità delle immagini, oltre che con grande passione e sacrificio da parte di Stieglitz e dei suoi collaboratori.
La rivista, così come il gruppo Photo Secession fondato nel 1902 dallo stesso Stieglitz, intendeva promuovere la fotografia come arte. E non è difficile immagine che il genere pittorialista sia quello prevalente.

Il libro fornisce di fatto un'ampia panoramica del genere pittorialista, visto dall'altra sponda dell'Atlantico nei primi 2 decenni del secolo. Contiene bellissime immagini, oltre che dello stesso Stieglitz, di Eduard Steichen, Frederick Evans, Robert Demachy, Clarence White, Baron de Meyer, Gertrude Kasebier, George Seeley, e molti altri artisti.
Edizioni Taschen, testo in 3 lingue (inglese, tedesco, francese), prezzo molto basso. Da non mancare.

Nessun commento:

Posta un commento