martedì 5 ottobre 2010

Don McCullin - Unreasonable behaviour


Unreasonable behaviour è l'autobiografia di Don McCullin, uno dei più grandi fotogiornalisti di guerra del XX secolo.

Ho comprato questo libro dopo aver letto la bellissima intervista da lui rilasciata a David Land per il Journal della Royal Photographic Society, in occasione della mostra "Shaped by War" tenutasi all'Imperial War Museum North di Londra per i suoi 75 anni.

Il libro racconta le tappe della sua vita: la giovinezza trascorsa a Finsbury Park, il suo ingresso quasi casuale nel mondo del fotogiornalismo, i suoi reportage per conto del Sunday Times tra il 1964 e il 1982.

È scritto in una prosa essenziale e spontanea, che procede in modo frenetico tra i peggiori scenari di guerra di un ventennio, nei quali McCullin ha sfidato rischi pazzeschi.

Questo libro è anche un esempio di cosa sia il vero giornalismo.

Andrebbe letto, se non altro per capire quanto sia caduto in basso certo giornalismo di casa nostra, in continua altalena tra servizi frivoli, menzogne e occultamento di fatti.

Meno di sette sterline ben spese. C'è anche la versione italiana (più lussuosa, ma costa circa il triplo).

Nessun commento:

Posta un commento