venerdì 12 agosto 2011

12 agosto 1944





Il 12 agosto 1944, reparti delle SS guidati da fascisti collaborazionisti, giunsero all'alba nel paesino di Sant'Anna di Stazzema, alle pendici delle Apuane, dove compirono uno dei peggiori massacri della storia del nazifascismo.



In totale 560 persone, per lo più donne, anziani e bambini, furono uccise a Sant'Anna e nelle frazioni limitrofe.



Chi passa dalle parti della Versilia può fare una piccola deviazione e andare a vedere quei luoghi. C'è un museo, con molti documenti e le immagini di Oliviero Toscani.




* * *





Uno degli aspetti più sconvolgenti è che per oltre 40 le istituzioni italiane hanno nascosto documenti rilevanti ai fini dell'individuazione dei colpevoli. 










* * *



Il processo ha alla fine avuto luogo, ma nessuno dei condannati ha mai scontato la pena.









Riferimenti:



Nessun commento:

Posta un commento